www.archive-org-2013.com » ORG » J » JAPANMATSURI

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".

    Archived pages: 35 . Archive date: 2013-11.

  • Title: Japan Matsuri
    Descriptive info: .. Japan Matsuri.. Festival Giapponese - 13, 14 Apr 2013 - Bellinzona.. Home.. Il Festival.. Espositori.. Mostre.. Workshops.. Eventi.. Informazioni.. Contatti.. Sponsors.. FESTIVAL GIAPPONESE.. Japan Matsuri.. 13 - 14 Aprile 2013.. Espocentro Bellinzona.. Entrata:.. 2gg.. 1g.. Adulti.. 10.. - CHF.. 8.. Bambini (6-14).. 5.. 4.. Il Festival - Edizione 2013.. Dopo il grande successo della.. prima edizione.. , Sabato 13 e domenica 14 aprile 2013, la città di Bellinzona ospiterà il secondo appuntamento con il festival culturale giapponese, Japan Matsuri.. Japan Matsuri è il festival giapponese della Svizzera italiana.. Durante questi due giorni, il pubblico riesce ad immergersi in un mondo affascinante e lontano, tra tradizione e modernità.. Oltre all'area espositiva, gli spazi ludici e d'intrattenimento, i workshop, i videogiochi, le mostre e la buona cucina giapponese, il festival propone anche dei live show e concerti.. Vincitori lotteria.. Qui di seguito trovate la lista completa dei premi lotteria, come potete constatare alcuni di essi non sono stati ritirati, preghiamo quindi i vincitori di contattarci all'email: info@japanmatsuri.. org.. In seguito ci accorderemo sulle modalità di  ...   buono per il negozio Mandala a Locarno: 113.. 1 modellino action figure Bleach : numero 147.. 1 modellino action figure Final Fantasy XIII: numero 125.. 1 serie manga Midori Days: numero 9.. Giochi di vario genere: numeri 62/145.. 1 set di spugne da doccia: numero 115.. 1 quadro lenticolari con cornice: numero 76.. Commercianti e associazioni.. Fotografie, Kimono e molto altro.. Attività aperte a tutti.. Esibizioni e Arti Marziali.. Shodo, Karate, Kenjustu.. Cerimonia del Tè.. La splendida arte della cerimonia del tè.. Area Ludica.. Yu-Gi-Oh! 2013 WCQ, Video games.. Cosplay Contest.. Iscrizioni e regolamento.. Conferenze.. Conferenze con ospiti internazionali.. Concerti.. Concerti di Taiko, Koto e K-ble Jungle.. Ristorante.. Possibilità di gustare la cucina giapponese.. Giardino Zen.. Giardino giapponese all'interno del padiglione.. Noleggio Kimono.. Noleggio Kimono con set fotografico.. Come raggiungerci.. Indicazioni per trovarci.. Gli sponsors e partners del festival.. Per qualsiasi informazione.. c/o Nippon Project.. Via Dalberti 6.. CH-6500 Bellinzona.. Dove: Espocentro Bellinzona.. Quando: Sabato 13, Domenica 14 Aprile 2013.. Orari: Sa 10:30-23:00 Do 10:30-18:00.. (c) Japan Matsuri 2013.. Area stampa.. -.. Edizione 2012..

    Original link path: /2013/it/
    Open archive

  • Title: Japan Matsuri
    Descriptive info: Please enable Javascript to see the email address..

    Original link path: /2013/it/contatti.php
    Open archive

  • Title: Japan Matsuri
    Descriptive info: Associazione non profit Japan Matsuri.. Matsuri.. Con il termine "Matsuri" (祭り, o spesso solo 祭) spesso, in Giappone, si intende un festival che si svolge solitamente in punti di ritrovo quali un tempio shintoista o buddista, un'area conosciuta della città o anche semplicemente una scuola.. Data la natura simile del Festival che si vuole organizzare in Ticino, il nome Japan Matsuri è stata una diretta conseguenza a questa similitudine.. Il nostro obiettivo è cercare di portare per un paio di giorni almeno un po' dello spirito dei Matsuri anche a Bellinzona.. Motivazione.. Nel corso degli anni in Ticino sono stati presentati diversi eventi di carattere giapponese, ma questi consideravano solo determinati aspetti della cultura nipponica e risultavano essere a volte troppo distanti dal pubblico medio.. Questo progetto mira ad organizzare un evento socio-culturale, finalizzato a:.. Presentare al pubblico la cultura giapponese in modo innovativo;.. Abbattere gli stereotipi;.. Promuovere i progetti delle varie associazioni e aziende presenti;.. Far divertire e apprendere nuove cose, secondo il nuovo stile dell’edutainment, il divertimento educativo, relazionandosi al mondo giovanile ,e non solo, in maniera inedita e coinvolgente;.. Indurre le persone a continuare sostenere le persone colpite dal terremoto e tsunami dell’11 marzo , come pure i  ...   aspetti del Giappone, in termini di cultura, storia e territorio.. Tutto questo anche con un occhio di riguardo verso le persone bisognose.. La prima edizione ha permesso infatti di devolvere una cospicua somma in favore delle persone colpite dal terribile terremoto e tsunami del 11 marzo 2011.. Anche per l’edizione 2013 l’associazione ha deciso di sostenere dei progetti umanitari.. Infatti, devolverà parte dei proventi in beneficenza, continuando ad aiutare la popolazione giapponese colpita dallo tsunami e sostenendo anche il “Tavolino Magico” il quale si adopera nel Canton Ticino ad aiutare persone colpite dalla povertà (situazione verificata e comprovabile).. Attualmente i beneficiari sono 1’800 e presto potrebbero arrivare a 2'000.. 2.. Giappone.. L’11 marzo 2011 una forte scossa di terremoto e in seguito uno tsunami, hanno seminato morte e distruzione nell’area di Sendai.. Sebbene sia passato più di un anno e la popolazione abbia ricevuto moltissimi aiuti anche dall’estero, si calcola che attualmente ci siano ancora 344,000 sfollati.. Ticino.. Non bisogna andar lontano per trovare persone bisognose di aiuto.. Si calcola che sull’insieme della popolazione svizzera, circa un decimo vive al limite del minimo esistenziale.. Queste persone necessitano più di altre un sostegno sociale e devono quindi spesso ricorrere a prestazioni assistenziali..

    Original link path: /2013/it/festival.php
    Open archive

  • Title: Japan Matsuri
    Descriptive info: Akari Taste.. Salse, utensili per la cucina.. akaritaste.. ch.. Associazione Svizzera Shiatsu metodo Namikoshi (ASSN).. Benessere e salute.. www.. namikoshi.. ch/.. Autocentro Honda Bellinzona e Valli.. Automobili.. honda.. Camelia Club.. Associazione giapponese.. Eto, articoli giapponesi.. Accessori.. Geemu.. Manga, figures, parrucche per cosplay, accessori.. gothic lolita.. geemu.. GuruGuru Fumetteria.. Fumetti e gadgets.. facebook.. com/gurugurushop.. Hiro Takahashi.. Pane giapponese e torte.. hirotakahashi.. com.. Il Botteghino.. Fumetti di seconda  ...   com/mandalaoriente.. Maniac Fumetteria & Atelier.. Fumetti, DVD, gadgets, videogiochi, cartoleria.. fumetteriamaniac.. Myoko Japan Heart.. Fumetti, DVD, artigianato, tè, cartoleria.. myokojapanheart.. Nippon Project/Japan Matsuri.. Manga di seconda mano, CD/DVD Jrock, gadgets.. nipponproject.. Ochacaffè.. cultura-giapponese.. it.. Sogni di carta.. Cartoleria, giochi, modellini.. sognidicarta.. Ticino Shotokan Karate.. Arti marziali.. ticinoshotokan.. Tozai.. Caricature manga.. tozai.. Wa Rei Ryu Switzerland.. Scherma giapponese (Arti marziali).. wareiryuswitzerland.. Winklink Sagl.. Gadgets 3D.. winklink.. eu..

    Original link path: /2013/it/espositori.php
    Open archive

  • Title: Japan Matsuri
    Descriptive info: The Japonism.. Tsunami 11 marzo 2011 - Tohoku Japan.. A vele spiegate! L'animazione di One Piece.. Pittura giapponese.. In tutta l'area dedicata alla festival sarà possibile visionare varie mostre inerenti il Giappone.. Alcune di queste rappresentano delle prime assolute per quanto riguarda il territorio svizzero e meritano particolare menzione.. Esposizione di foto “The Japonism” del Maestro Naoya Yamaguchi.. Naoya Yamaguchi è un fotografo freelance giapponese specializzato in foto pubblicitarie per varie reti televisive e promozionali per celebrità e personalità del mondo dello spettacolo.. Lavora a Tokyo, dove possiede lo Studio☆DIVA, in cui lavorano circa 20 persone tra fotografi, truccatori professionali, esperti di moda e abbigliamento.. Tutto lo staff è composto da artisti che si sono formati e distinti nella loro arte.. Al Japan Masturi sarà presente una mostra con alcuni suoi lavori speciali considerati il suo “life work”: una raccolta di opere che esprimono l’essenza del senso estetico, dei sentimenti e della filosofia giapponesi.. Questo raccolta è stata nominata.. “The Japonism”.. I soggetti sono modelle famose, star del J-Pop, della danza e dello spettacolo.. Le immagini scelte, gli scenari ricostruiti e le idee che si vogliono trasmettere vengono dalle profondità dell’inconscio, passano attraverso i filtri della cultura tradizionale giapponese, del senso della vita giapponese e soprattutto dei sentimenti verso le stagioni.. In questo modo diventano un’opera visibile; le sue opere non sono pezzi di cronaca ma sono le essenze nipponiche di ciò che è bello e meraviglioso, come per esempio Oiran (l’opera dedicata a una cortigiana, come quelle che abitavano il quartiere di Yoshiwara durante il Periodo Edo) o Saluto di primavera (dove si sublima la visione montana dell’arrivo della primavera con colori anche più vividi e intensi di quelli naturali).. Queste opere sono momenti reali e l’artista riduce al minimo l’intervento al computer.. L’arma più forte delle fotografie è di poter fermare l’istante, secondo la filosofia dell’artista, ma in realtà il cuore di queste fotografie sono le sensazioni del tangibile e dell’aria della scena che vengono espresse.. Quel che l’artista cerca è una visione del ricordo della creazione vivida della nostra esistenza e dello spazio intorno a noi.. Il Maestro Yamaguchi crea e sviluppa foto nipponiche con lo scopo di farvi sentire la nostalgia di qualcosa che non avete mai visto e provato.. Speriamo che vi godrete queste struggenti sensazioni ammirando le foto della serie “ The  ...   pirati: lo spadaccino Zoro, la navigatrice Nami, il cecchino Usop, il cuoco Sanji e il medico di bordo Chopper, l’archeologa Nico Robin, il carpentiere Franky e il musicista Brook, cui si sono aggiunti nel corso dei 69 tankobon (volumetti giapponesi) numerosi coprotagonisti, amici e nemici.. Nel corso di una vera e propria opera fiume che prosegue tuttora, Oda crea con molta ironia un mondo imprevedibile e affascinante dove la pirateria si sposa a mirabolanti ambientazioni.. Un positivo messaggio di fondo – l’esaltazione dell’amicizia, della lealtà, della lotta per raggiungere un sogno – rende One Piece amato dai lettori di tutte le età.. Recentemente il manga è arrivato alla cifra record di 250 milioni di copie vendute, mentre Oda è stato elogiato da Akira Toriyama, il creatore di Dragon Ball, che ha individuato nel giovane collega il suo erede artistico.. One Piece è sicuramente uno dei massimi esponenti di quella produzione animata nipponica che negli ultimi decenni ha catalizzato l’attenzione di appassionati in tutto il mondo.. Fin dal 1999 One Piece è anche un seguitissimo anime prodotto dalla Toei Animation, uno dei maggiori studi d’animazione nipponica.. La serie, che conta oggi più di 580 episodi.. All’interno della mostra saranno presenti dei modell sheet (ossia i fogli guida che aiutano gli animatori a mantenere le caratteristiche di ogni personaggio, dalle espressioni del volto alle sopracciglia, dal colore degli abiti agli sfondi), storyboard (ossia il progetto dettagliato dell’animazione tracciata su carta attraverso schizzi e note che serviranno agli animatori e al regista per realizzare tutte le immagini definitive e le sequenze del film), fondali e rodovetri (fogli di acetato trasparente dipinti con le immagini che costituiranno i fotogrammi del film) mostreranno i vari passaggi della realizzazione di una serie animata, con approfondimenti sulla funzione specifica di ogni elemento presentato.. Pittura giapponese, opere di Okumura Shoko.. La maestra Okumura dipinge in stile tradizionale, conservando temi e caratteristiche dei grandi artisti giapponesi del passato.. Paesaggi, animali simbolici come gru e composizioni floreali hanno sempre un legame diretto con le stagioni dell'anno, mettendo in luce sensibilità e rispetto nei confronti della natura e di tutto ciò che ne fa parte, uomo compreso.. I soggetti che la maestra ritrae sono realizzati con una pennellata leggera e fluida.. Nell'atto della creazione artistica il mescolarsi di serenità e natura dona al pittore una sensazione piacevole ed esaltante..

    Original link path: /2013/it/mostre.php
    Open archive

  • Title: Japan Matsuri
    Descriptive info: Bonsai.. Origami.. Doppiaggio.. Taiko.. Shiatsu.. Atelier Maniac.. Lezioni di giapponese.. Durante il festival, i visitatori avranno l'opportunità di toccare con mano diverse attività legate al "Mondo Giappone".. Nell'area Workshop adibita, vi saranno delle attività pensate per tutti, anche coloro che non hanno mai avuto nessuna esperienza.. Workshop di Bonsai.. Il BCT ha le sue origini nel lontano 1986, fondato da un gruppetto di appassionati.. Il simbolo del club riassume con pochi tratti essenziali lo spirito che anima il BCT, un club dinamico, dove si respira un atmosfera di amicizia.. Sotto la guida dell'attuale presidente Mario Pedrazzetti e del vice presidente Nicola Crivelli il club ha mutato mentalità aprendo le frontiere, apportando novità e stimoli nelle innumerevoli attività annuali, che potete ritrovare consultando il nostro sito.. L'adesione è libera a tutti, dai neofiti ai più esperti.. Dal 2008 fanno parte del Coordinamento Piemonte-Lombardia e dal 2010 al Bonsai Club Svizzero, tant'è vero che quest'anno organizzano per la prima volta in Ticino l'annuale Mostra Svizzera.. Proporranno.. dimostrazioni di tecnica bonsai.. assistenza a piante dei visitatori.. esempi espositivi di bonsai finiti.. data: Sabato 13 e Domenica 14 Aprile 2013.. orario: tutto il giorno.. workshop aperto a tutti.. Costo: gratuito.. bonsaiclubticino.. Workshop di pittura giapponese su Shikishi.. Workshop tenuto dalla maestra giapponese Shoko Okumura.. Dipingiamo con china e colore su Shikishi, ( Shikishi è un cartoncino giapponese applicato sopra carta giapponese) con pennelli giapponesi che permettono una pennellata molto delicata e raffinata.. Questa pratica darà al praticante una sensazione piacevole ed esaltante.. data: Domenica 14 Aprile 2013.. orario: 13:30 (1h30-2h di lezione).. numero di partecipanti: 8 persone max.. Costo: CHF 20.. - (tutto il materiale è compreso nel prezzo) , conferma di partecipazione con acconto del 50%, annullamento di partecipazione con restituzione acconto solo entro il 5 aprile 2013.. Se pagate allo sportello calcolate un aggiunta di CHF 2.. - per le spese di gestione.. Solo su iscrizione: scrivete entro il 11 aprile a.. pitturagiapponese@japanmatsuri.. Shoko Okumura:.. È una pittrice giapponese specializzata in pittura tradizionale giapponese..  ...   ad una conferenza dove vi svelerà tutti i segreti del doppiaggio, si metterà a disposizione per dei corsi.. ivodepalma.. Workshop di taiko.. Il termine taiko (太鼓) indica genericamente tutti i tamburi giapponesi.. In antichità i taiko erano usati negli eventi militari e nelle feste comunitarie dette matsuri.. Il gruppo Ré Mi Taiko dell’associazione ginevrina Wadaiko, oltre ad esibirsi in concerto, vi permetterà di imparare a suonare questi splendidi tamburi.. orario: 11:00 (1h di lezione).. numero di partecipanti: massimo 20 persone, solo su iscrizione:.. taiko@japanmatsuri.. wadaiko.. Workshop di Shiatsu.. Lo shiatsu è una tecnica manuale di origine giapponese sviluppatasi agli inizi del ventesimo secolo e diffusasi un po’ in tutto il mondo a partire dagli anni sessanta.. Tokujiro Namikoshi è stato sicuramente una delle figure più importanti nella nascita dello shiatsu e la scuola da lui fondata, il Japan Shiatsu College di Tokyo, è oggi l’unica che ha un riconoscimento ufficiale da parte del Ministero della Salute giapponese.. Al Japan Matsuri potrete imparare a rilassarvi grazie a questa splendida tecnica.. Workshops a cura dell’Atelier Maniac.. L’Atelier Maniac offre corsi di fumetto dal 2005.. Con il passare degli anni si sono aggiunti ai corsi base ed avanzati di fumetto anche corsi di illustrazione, disegno digitale, sceneggiatura e speed painting.. Ora tutte le lezioni si terranno nel nuovo Atelier aperto questo mese sempre a Lugano!.. Alle persone interessate a partecipare ai workshops durante la fiera si spiegheranno le regole basi del fumetto, la costruzione dei personaggi, lo story-board ed il chiaro/scuro e per chi avesse domande specifiche non esiti a chiedere!.. orari workshop di fumetto: sa 10:30 – 12:30 14:00-16:00 do 10:30-12:30.. orario workshop di origami modulare: do 14:00-16:00.. Lezione di giapponese base.. Vi piacerebbe imparare il giapponese? Grazie all’associazione Ochacaffè avrete la possibilità di imparare le nozioni base di questa splendida lingua.. data: Sabato 13 Aprile 2013.. orario: 16:30.. Workshop di Shodo.. In seguito alla performance di Shodo del sig.. Riva, avrete la possibilità di cimentarvi in questa splendida arte della calligrafia.. orario: 15:30.. shodo..

    Original link path: /2013/it/workshops.php
    Open archive

  • Title: Japan Matsuri
    Descriptive info: Nel corso del festival saranno programmati diversi eventi a cui si potrà partecipare liberamente.. Di seguito é presentato il programma delle esibizioni e degli eventi previsti sul palco di Japan Matsuri 2013.. Programma.. Sabato 13 Aprile.. Orario.. Attività.. 10:30.. Apertura.. 11:00.. Inaugurazione con coro di bimbi giapponesi e rinfresco.. 13:15.. Conferenza sullo shiatsu.. 14:00..  ...   Karate.. 17:30.. Conferenza sul doppiaggio con Ivo De Palma.. 18:45.. Itinerario di viaggio.. 19:30.. Concerto di koto della musicista Miho Yamaji.. 21:15.. Concerto di Taiko del gruppo Ré Mi Taiko.. 23:00.. Chiusura.. Domenica 14 Aprile.. Esibizione di Kenjutsu.. Performance di Shodo a cura del maestro Bruno Riva.. 15:45.. 17:00.. Concerto del duo K-ble Jungle.. 18:00..

    Original link path: /2013/it/eventi.php
    Open archive

  • Title: Japan Matsuri
    Descriptive info: Qui di seguito potete trovare le informazioni per raggiungere l'Espocentro di Bellinzona, luogo dove si svolgerà Japan Matsuri.. Il padiglione è facilmente, rapidamente e comodamente raggiungibile da ovunque e con qualsiasi mezzo di trasporto.. Quando.. Sabato 13 Aprile 2013.. Domenica 14 Aprile 2013.. Entrata.. Biglietto valido 1 Giorno:.. Adulti 8.. - CHF , Bambini(6-14) 4.. Biglietto valido 2 Giorni:.. Adulti 10.. - CHF , Bambini(6-14) 5.. - CHF.. Dove.. Padiglione Espocentro.. Via G.. Cattori 3.. 6500 Bellinzona (CH).. Il padiglione è situato a pochi passi dal centro cittadino, in posizione comodamente raggiungibile sia con veicoli privati che con mezzi pubblici ed è  ...   è accessibile a persone disabili in quanto munito di montascale elettrico e apposite rampe.. Maggiori informazioni su.. http://www.. espocentro.. Mappa.. View Larger Map.. Come arrivare all'Espocentro di Bellinzona.. In automobile.. Percorrendo l'autostrada A2 (entrambe le direzioni) uscire a Bellinzona Sud, seguire la segnaletica per Bellinzona e in seguito per l'Espocentro.. I posteggi dedicati verranno segnati appositamente.. Per ulteriori dettagli vi preghiamo di consultare.. questo itinerario consigliato.. In treno.. Scendere alla stazione di Bellinzona e seguire le.. seguenti indicazioni.. per incamminarsi verso l'Espocentro (circa 15-20 min).. In alternativa dal Piazzale Stazione utilizzare i.. bus.. in direzione "Bellinzona Ospedale" e scendere alla fermata Espocentro..

    Original link path: /2013/it/informazioni.php
    Open archive

  • Title: Japan Matsuri
    Descriptive info: L'Associazione non- profit Japan Matsuri vi offre diverse possibilità di diventare partner del festival, legando il vostro nome a un evento culturale destinato a crescere.. Organizzato da giovani affascinati da questa splendida cultura e con la voglia di portare qualcosa di nuovo nel canton Ticino e di aiutare il prossimo.. Per maggiori informazioni :.. info@japanmatsuri.. Media Partners:..

    Original link path: /2013/it/sponsors.php
    Open archive

  • Title: Japan Matsuri - Festival giapponese, 21/22 aprile 2012, Espocentro Bellinzona
    Descriptive info: home.. - chi siamo -.. il festival.. espositori.. attività.. partners.. IT.. |.. EN.. Sponsors dell'evento:.. Media Partner:.. Con il Patrocinio di:.. Consulat du Japon à Genève.. Rue de Lausanne 82.. CH-1202 Genève.. Japan Matsuri (c) 2012 -.. sponsors.. - area stampa -.. come raggiungerci.. contatti..

    Original link path: /2012/
    Open archive

  • Title: Japan Matsuri
    Descriptive info: Esibizioni.. Si alterneranno sul palco di Japan Matsuri esibizioni uniche che spazieranno performance di Shodo (calligrafia) ad alcune discipline di arti marziali.. Di seguito sono presentate le esibizioni dell'edizione 2013 (presto online anche le descrizioni delle esibizioni di arti marziali).. Karate (SA ore 16:15).. Ticino Shotokan nasce il 1° febbraio del 1993, fondato da Alex Guillén, grazie anche alla cooperazione con la Società d’Atletica e Ginnastica di Gordola (SAG).. Probabilmente lo stile Shotokan è oggi il più popolare nel mondo del karatè.. L’origine del nome Shotokan deriva da “Shoto” che significa “il vento che attraversa i pini” e fu lo pseudonimo che del Maestro Gichin Funakoshi utilizzava per firmare i suoi poemi, mentre “Kan” significa casa o posto di allenamento.. Lo Shotokan è conosciuto come lo stile di karate, nato dall’incontro di varie arti marziali, fondato dal Maestro Gichin Funakoshi (1868-1957) e da suo figlio, il MaestroYoshitaka Funakoshi (1906-1945), ma il tipo di karatè praticato da molti gruppi Shotokan di oggi è molto diverso da quello insegnato dal Maestro Funakoshi dagli anni 20 agli anni 50 in Giappone.. Al Japan Matsuri avrete la possibilità di assistere ad un’esibizione di questo stile.. Kenjutsu, l’arte di tirar di spada (DO ore 14:00).. Domenica alle ore 14:00, la scuola Wa Rei Ryu, proporrà un’interessante dimostrazione di scherma giapponese.. Avrete la possibilità di assistere all’esibizione delle diverse tecniche di Kenjutsu della scuola con il Bokken (spada di legno), con il Kodachi (spada corta di legno) e di Iaido (con la Katana).. L’arte del tirare di spada, parte integrante della storia giapponese, è certamente tra le più antiche, raffinate e durevoli mai documentate.. Quindi parlare della storia dello scherma giapponese, fino alla sua evoluzione nel moderno Kendo, equivale a parlare della storia del Giappone.. Ma questo necessiterebbe naturalmente di un capitolo a parte.. La ricerca del benessere psico-fisico attraverso la pratica della scherma giapponese è un'ottima opportunità per scoprire se stessi e gli altri.. Con la pratica di quest'arte marziale, migliora la propria condizione fisica, l'equilibrio e la concentrazione.. La scherma giapponese non è né una disciplina sportiva agonistica né un'arte marziale di autodifesa come potrebbero esserlo il Karate o il Kung Fu.. Di primo acchito potrebbe addirittura sembrare squisitamente fine a se stesso, se non addirittura inutile, poichè in caso di aggressione non consente appunto un'autodifesa diretta.. Fortunatamente a nessun praticante dello scherma giapponese verrebbe in mente di girare per le strade munito della spada di legno utilizzata in allenamento (il cosiddetto Bokken) o della Katana..  ...   direzioni sfruttando le potenzialità espressive di tutte le forme tradizionali di scrittura, da quelle antiche al corsivo, dalla scrittura normale alla corrente.. Le sue opere mostrano sempre una particolare attenzione all’esecuzione tecnica unita a un’accurata ricerca compositiva che in molti casi rispetta i canoni tradizionali ma in altri propone nuove soluzioni basate su originali moduli compositivi.. Le sue opere di grandi dimensioni sono generalmente caratterizzate da un’esecuzione marcatamente gestuale che s’indirizza verso la ricerca di un’espressività che tende a destrutturare i caratteri di scrittura, spingendoli in direzione del segno astratto.. In alcune di esse la ricerca sull’espressività del segno si abbina a quella del colore, generalmente bandito dalla tradizione calligrafica estremo orientale.. Ha studiato con i maestri Nagayama Norio, Ruan Zonghua, Yamada Tomie, Kataoka Shikô e presso l’Accademia di calligrafia Lanting di Shaoxing; ha partecipato a numerosi seminari diretti da calligrafi giapponesi e cinesi tra cui i maestri Tanaka Jomio, Nagata Otei e Koyama Tenshu.. Dal 2001 insegna calligrafia a Lugano e a Milano ed è fondatore dell’Accademia di calligrafia Ruimo e cofondatore dell’Associazione culturale shodo.. di cui è Segretario e della Confederazione Europea di Calligrafia di cui è Coordinatore generale.. Dal 1997 elabora documentazione didattica, pubblica articoli per riviste e testi teorici e storici sulla calligrafia estremo orientale e su altri argomenti legati alla cultura e alle arti giapponese e cinese.. Partecipa come relatore a conferenze sulla calligrafia nell’ambito di manifestazioni dedicate alle arti dell’Estremo Oriente ed esegue dimostrazioni di calligrafia.. Dal 1999 ha curato dieci mostre esponendo opere di numerosi calligrafi contemporanei europei e affermati maestri estremo orientali.. Partecipa regolarmente con proprie opere a importanti mostre di calligrafia in Cina, Giappone, Corea ed Europa.. Nel 2010 è stato invitato a produrre una calligrafia personale da incidere su una stele di pietra per la nuova Foresta delle stele (Xinggong Stele Forest) a Zhengzhou presso la Residenza temporanea del primo imperatore cinese Huangdi.. Nel giugno scorso ha ricevuto per il secondo anno consecutivo il prestigioso riconoscimento di Excellent International Teacher dalla Beida University di Pechino.. A inizio settembre è stato invitato a partecipare all’inaugurazione del nuovo Parco delle stele calligrafiche a Tongyu (Manciuria) dove è presente in esposizione permanente una stele di pietra su cui è incisa una sua calligrafia di grandi dimensioni.. Sempre a settembre ha prodotto un’opera per la mostra legata alle celebrazioni del centenario della rivoluzione democratica cinese del 1911.. Nel dicembre 2011 ha partecipato con una sua opera a una mostra di paraventi tenutasi a Takarazuka, in Giappone..

    Original link path: /2013/it/esibizioni.php
    Open archive


  • Archived pages: 35