www.archive-org-2013.com » ORG » C » CSRAUSILIDISABILI

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".

    Archived pages: 217 . Archive date: 2013-10.

  • Title: CSR Ausili Disabili
    Descriptive info: .. Home.. Chi Siamo.. Proposta di riforma.. Strumenti Operativi.. Notizie Documenti.. Rassegna Stampa.. Contattaci.. Rappresentando esponenti di diverse aree di competenza: industriale, distributiva, professionale, clinica, della pubblica amministrazione e dell'utenza, C.. S.. R.. studia le tematiche relative al mondo degli ausili, ricercando e suggerendo soluzioni appropriate ai bisogni.. Obiettivi generali.. Approfondimento delle tematiche connesse all’erogazione di aiuti tecnici per compensare gil handicap e favorire la migiore integrazione ed autonomia delle persone disabill.. Individuazione e definizione di soluzioni.. Obiettivi e attività.. Occuparsi a qualsiasi titolo, di ausili tecnici per persone disabili significa muoversi in un settore di importante rilevanza riabilitativa e sociale: spesso, infatti, gli ausili rappresentano l’unico mezzo con  ...   Appartengono al Board rappresentanti della classe medica, imprenditoriale, della comunicazione e delle professioni tecniche e sanitarie, quali Franco Bomprezzi, giornalista direttore della rivista “Mobilità”, respons.. Che cos’è la CSR.. E’ una associazione che ha il compito statutario di approfondire e studiare le possibilità che la scienza e la tecnologia oggi offrono per ridurre le condizioni di svantaggio derivanti da una menomazione o disabilità.. Notizie Flash.. Allegato2: Le modalità di fornitura.. Requisiti di servizio, tipologie di fornitori.. Notizie e Documenti.. i motivi di una riforma.. Assemblea annuale 2001: Relazione del Presidente.. un comitato di esperti discute la Proposta di Riforma del CSR.. ADM sottoscrive la Proposta di Riforma del CSR..

    Original link path: /
    Open archive

  • Title: CSR Ausili Disabili
    Descriptive info: Allegato1: Le "Schede Requisiti Ausili".. ALLEGATO 1: Le "Schede Requisiti Ausili"..

    Original link path: /?fontstyle=f-larger
    Open archive

  • Title: CSR Ausili Disabili
    Descriptive info: Fornitura di ausili.. L’individuazione dell’erogabile: il repertorio degli ausili;.. le modalità di fornitura ed i prezzi..

    Original link path: /?fontstyle=f-smaller
    Open archive
  •  

  • Title: Chi Siamo
    Descriptive info: Cos'è la CSR ?.. composizione del board.. Aree di lavoro.. Obiettivi Generali.. Consiglio direttivo.. Ringraziamenti.. Che cos’è la Commissione di Studio e Ricerca per gli ausili tecnici.. Si propone di sensibilizzare l’opinione pubblica e di favorire la diffusione di una cultura orientata all’abbattimento di tutti i tipi di barriere che possono limitare la piena partecipazione alla attiva vita sociale delle persone con disabilità, dialogando costantemente con esponenti ed organismi rappresentativi delle categorie più direttamente coinvolte: medici, imprenditori, professionisti e tecnici, politici, e con i media.. Organizza e promuove manifestazioni, iniziative, eventi volti a diffondere un atteggiamento di positiva attenzione sulle potenzialità che la persona disabile potrebbe esprimere se la società sapesse realizzare presupposti facilitanti; stimola alla vigilanza perché alle difficoltà prodotte dalla menomazione non si aggiungano gli ostacoli creati dal disimpegno e dalla superficialità di un contesto sociale che registra i limiti ma non individua soluzioni appropriate per il loro superamento.. Opera avvalendosi della competenza dei propri membri interni e di qualificate collaborazioni e consulenze esterne per prospettare ed elaborare indirizzi e soluzioni e per promuovere - attraverso i propri rappresentanti - rapporti sistematici tra gli organismi pubblici e privati che hanno potere decisionale; si adopera per sostenere le proposte più adeguate.. Agisce su tutto il territorio nazionale, e si confronta e collabora con organismi europei ed internazionali.. Appartengono al Board rappresentanti della classe medica, imprenditoriale, della comunicazione e delle professioni tecniche e sanitarie, quali Franco Bomprezzi, giornalista direttore della rivista “Mobilità”, responsabile editoriale di “Super-Abile”, il portale sulla disabilità voluto dall’INAIL e past-president della UILM; Corrado Canovi, segretario generale della FNAAI, la federazione delle associazioni di imprenditori e tecnici audioprotesisti (in rappresentanza degli operatori tecnici per le disabilità sensoriali); Daniele Colombo, Francesco Mendicino, Adelmo Mazzocchi, rappresentanti della tecnica ortopedica e della distribuzione di ausili per la disabilità motoria, Pierfranco Linari, imprenditore, presidente dell’EPSA (l’associazione europea che raggruppa i produttori di ausili per il superamento delle barriere architettoniche) e presidente della sottocommissione protesi dell’UNI; Alessandro Giustini, già segretario nazionale dei Medici Fisiatri Italiani SIMFIR e neoeletto presidente della SIMFER, la Società Scientifica dei Medici Fisiatri Italiani; Maria Teresa Agati, membro del board della Commissione Handicap di Confindustria.. Le Aree di lavoro.. La commissione opera con gruppi di lavoro che -interessando le aree relative all’utenza ed alla riabilitazione, alle professioni tecnico sanitarie, alla distribuzione, alla produzione- allargano la partecipazione a alle più significative competenze e personalità del settore.. Il gruppo di lavoro dell’ Area Riabilitazione è coordinato dal professor Alessandro Giustini.. Hanno lavorato in questo gruppo di lavoro, oltre a Pietro Barbieri, presidente FISH, ed a molti medici e terapisti, tra cui Tonino Ridolfi, Maru Marquez, Laura Valsecchi, Alessandro Battaglia (membri della Commissione Ministeriale per la protesica); il professor Carlo Bertolini, il precedente presidente SIMFER; Gaspare Crimi, Alberto Lissoni, Massimo De Marchi, Giovanni Arioli (prescrittori di riferimento nelle diverse ASL del territorio); Ferrantelli e Cimaglia per l’INAIL; autorevoli competenze in materia di ausili e di definizione dei bisogni dell’utenza.. Il gruppo di lavoro delle Professioni e della Distribuzione vede impegnate le competenze tecniche che quotidianamente sono dedicate alla realizzazione ed all’applicazione di protesi su misura, ed alla fornitura ed adattamento di ausili tecnici per le diverse tipologia di menomazione, dai tecnici INAIL e Rizzoli ad operatori professionali privati tra cui Marcello Mancini, Salvatore Guinand, Loris Nobili, Salvatore Macrì, Francesco Mattogno, Daniele Dondarini.. Il loro contributo è stato prevalentemente orientato a definire gli atti di servizio peculiari per ciascuna tipologia di ausili e le caratteristiche professionali e strutturali proprie delle differenti tipologie di aziende di distribuzione.. L’area Industriale, coordinata dall’ing.. Pierfranco Linari ha costituito un gruppo di lavoro che vede la partecipazione di rappresentanti di entrambe le associazioni di imprenditori presenti sul territorio nazionale, e si avvale dell’apporto della competenza di GianLuca Salerio, segretario UNI, del presidente dell’associazione degli ingegneri clinici, di un rappresentante dell’IMQ (Istituto Italiano per il Marchio di Qualità).. Terminato un lavoro di definizione della vita media di ciascuna tipologia di ausili (importante per stabilire i tempi di rinnovo delle forniture) sta approcciando la definizione dei fascicoli documentali che devono accompagnare la presentazione delle diverse tipologie di prodotto per la fornitura agli enti pubblici.. Ha completato la definizione dei requisiti essenziali (di prodotto e di servizio) degli ausili per disabilità motorie inseriti nell’elenco 2 e 3 del Nomenclatore  ...   promozione di iniziative a soste gno del settore.. La Commissione di Studio e Ricerca.. Opera avvalendosi della competenza dei propri membri e di consulenze e collaborazioni ester ne quallficate.. Approfondisce e definisce le differenti temati che mediante gruppi di lavoro che riuniscono competenze e rappresentanze specifiche.. Promuove rapporti sistematici con gil organi smi decisionali, pubblici e privati, attraverso propri rappresentanti.. Organizza attività di studio e di ricerca multidi scipllnari coordinando i contributi offerti dalle differenti categorie.. Elabora, presenta e sostiene proposte e solu zioni per l’assistenza in materia di ausili tecnict.. Opera su tutto il territorio nazionale, si confron ta con organismi internazionali.. Consiglio direttivo:.. Maria Teresa Agati.. Consigliere Presidente.. Francesco Mendicino.. Consigliere Vicepresidente.. Adelmo GianMartino Mazzocchi.. Consigliere Segretario.. Corrado Canovi.. Consigliere Tesoriere.. Alessandro Giustini.. Consigliere Coordinatore Area Riabilitazione.. Pierfranco Linari.. Consigliere Coordinatore Area Industriale.. Daniele Colombo.. Consigliere.. Franco Bomprezzi.. Consigliere onorario.. Loris Nobili.. Coordinatore Area Distribuzione/Professioni tecniche.. Il CSR ringrazia, per i preziosi contributi di idee e competenze:.. Renzo Andrich (SIVA); Pietro Barbieri, Carlo Hanau (FISH);.. i medici fisiatri Giovanni Arioli, Alessandro Battaglia, Maurizio Bejor, Franco Combi, Gaspare Crimi, Massimo De Marchi, Paolo Di Benedetto, Alberto Lissoni, David Fletzer, Michele Maglione, Mauro Menarini, Daniele Malgrati, Vincenzo Palmerio, Claudio Pilati, Piero Taiti, Alfredo Zambuto, Domenico Uliano;.. I fisioterapisti Tonino Ridolfi, Mauro Tavarnelli, Laura Valsecchi; la terapista occupazionale Maru Marquez; Andrea Cavicchioli (infermiere dirigente);.. i tecnici ortopedici Pasquale D’Ascoli, Anna Maria D’Urso, Daniele Dondarini, Salvatore Guinand, Saverio Macrì, Marcello Mancini, Francesco Mattogno, Provvido Mazza, Franco Picchi, Rinaldo Sacchetti, Gianfranco Spadoni;.. Gianni Gruppioni (presidente audioprotesisti);.. Ferdinanda Gellona (AssoBioMedica);.. in rappresentanza delle imprese Maurizio Cevenini, Alessandro Granata, Enrico Livio, Rodolfo Rocchi, membri diversi delle associazioni di imprese industriali AREA e ADM;.. Claudio Bitelli (Ausilioteca di Bologna);.. Marco Boni (presidente F.. A.. E.. );.. Piero Fidanza (Pubblic Administration Consultant);.. Renata D’Amè (Regione Valle D’Aosta);.. Iva Bazzolo, Michele Oberto Tarena (Regione Piemonte);.. Elena Toniolo Bonaldo, Teresa Maglione (Regione Veneto);.. Enrica Bartoli , Marco Tagliaferri (Regione Toscana);.. Oriana Monti, Maria Lazzarato (Regione Emilia Romagna);.. Vincenzo Saraceni (Assessore alla Sanità, Regione Lazio); Marina Cerbo (regione Lazio);.. Antonella Valeri (ASL Arezzo), Monica Piovi (ASL Empoli), Bollini Maria Grazia (ASL Genova), Valerio Giorgietti (ASL Magenta);.. Giuseppe Penasa (Az.. Prov.. per i Serv.. Sanitari –Trento e Valle dei Laghi);.. Roberto Turno, Marzio Bartoloni (Sole Sanità);.. ed i molti altri che, a vario titolo e con varie modalità, hanno contribuito ai lavori.. Un grazie particolare al Sottosegretario di Stato Antonio Guidi, al dottor Fortunato Marino, alle persone della Pro (dalla dottoressa Nerina Dirindin al dottor Claudio De Giuli, alla dottoressa Silvia Arcà, al dottor Francesco Bottiglieri) che, pur in tempi politicamente diversi, dal Ministero della Salute hanno seguito con attenzione critica ma puntuale e paziente le varie fasi dei lavori, stimolando la ricerca di soluzioni sempre più meditate e mediate.. Un grazie al dottor Filippo Palumbo con cui ci siamo costantemente confrontati; il suo interesse ed i suoi preziosi pareri ci hanno permesso ogni volta di fermarci a riflettere, per poi ripartire.. Ben più di un grazie è doveroso tributare alla SIMFER, la Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitazione: è stato, il nostro un percorso comune che negli anni ci ha portato a condividere innumerevoli iniziative, ricerche, approfondimenti.. Essenziale per una appropriata visione riabilitativa è stata l’assidua e vigile partecipazione dell’allora Presidente ed attuale “Past President” Carlo Bertolini; incoraggiante è oggi la nomina a Presidente di questa Società Scientifica di uno dei più autorevoli membri del nostro board e coordinatore del gruppo “Area Riabilitazione”, il professor Alessandro Giustini.. Grazie infine ai membri dell’Associazione ADM ed in particolare al suo presidente Francesco Mondini, che hanno seguito passo passo i nostri lavori offrendo preziosi contributi; a Federvarie nella persona di Mario Sasselli; a tutti i componenti della Commissione Handicap di Confindustria ed in primo luogo al suo Presidente, Davide Cervellin: la condivisione di un progetto in cui le imprese sono chiamate a sempre maggiori impegno, assunzione di responsabilità, rigore etico da parte della componente industriale -rappresentata ai suoi massimi livelli- dimostra non solo la grande maturità del comparto ma anche la genuina volontà degli imprenditori del settore di operare per un mercato sempre più competitivo, dinamico, capace di offrire le risposte più appropriate alle persone con disabilità.. Che cos’è la CSR.. Inizio.. Prec.. 1.. 2.. Succ.. Fine.. Pagina 1 di 2..

    Original link path: /index.php?option=com_content&view=section&layout=blog&id=11&Itemid=135
    Open archive

  • Title: Proposta di Riforma
    Descriptive info: Premessa.. Le protesi acustiche.. Protesi e Ortesi.. Fornitura ausili.. Allegato 1.. Allegato 2.. Proposta di Riforma.. Questo documento è il frutto di un lavoro di squadra durato diversi anni.. Non tragga in inganno l’apparente semplicità o semplificazione con cui sono trattati gli argomenti: sono state necessarie lunghe e faticose mediazioni culturali, difficili ed estenuanti discussioni per la ricerca del più avanzato compromesso possibile tra diverse categorie di operatori tecnici e commerciali, di professionisti della salute, di rappresentanti di parte pubblica nazionali e regionali.. Approfondire le aree di criticità;delineare le differenti, possibili soluzioni;.. selezionare le proposte più appropriate partendo non dalla necessità di difendere interessi (anche se legittimi) di impresa ma con l‘obiettivo di ipotizzare una linea di intervento che fosse la risultante del “saper fare” e del “poter fare” di ciascun componente del settore ha richiesto un impegno  ...   centro del lavoro, la persona con disabilità: abbiamo avuto la possibilità di lavorare fianco a fianco con le più rappresentative Associazioni di Utenti; abbiamo avuto la fortuna di lavorare, nel FORUM NAZIONALE PER LA RIABILITAZIONE pro mosso da SIMFER — A.. I.. Fi — AlTO — FLI — FIOTO — CSR — FISH, alla definizione del “Manifesto per la Riabilitazione “.. Senza questi percorsi paralleli la nostra proposta avrebbe sicuramente una minore validità.. Maria Teresa Agati, presidente C.. premessa.. La visione riabilitativa.. Deficit sensoriali e problematiche correlate a disabilità motorie.. Il progetto riabilitativo individuale, il programma di Assistenza in materia di Protesi e Ausili (Assistenza P A).. Leggi tutto.. Le protesi acustiche.. la prestazione tecnico/professionale; i protocolli di applicazione audioprotesica.. Protesi ed ortesi.. la prestazione tecnico/professionale.. L’Assistenza P A come risposta a problematiche motorie.. Allegato1: Le Schede Requisiti Ausili..

    Original link path: /index.php?option=com_content&view=section&layout=blog&id=7&Itemid=125
    Open archive

  • Title: Strumenti Operativi
    Descriptive info: Capitolato Speciale.. IL D.. M 332/99: gli acquisti per gli elenchi 2 e 3.. scarica i documenti.. 03.. 33 Ausili Antidecubito.. 09.. 12 Ausili per evacuazione.. 12.. 03 Ausili per deambulazione utlizzati con un braccio..

    Original link path: /index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=21&Itemid=132
    Open archive

  • Title: News e Documenti
    Descriptive info: Ultime notizie.. News e Documenti.. i motivi di una riforma.. Scritto da Administrator.. Mercoledì 10 Febbraio 2010 10:34.. Il sistema delle prestazioni di assistenza in materia di protesi, ortesi, auisili.. Assemblea annuale 2001: Relazione del Presidente.. Mercoledì 10 Febbraio 2010 10:32.. Mercoledì 10 Febbraio 2010 10:23.. Nella sede dell'Istituto Superiore di Sanità.. Ultimo aggiornamento Mercoledì 10 Febbraio 2010 10:26.. ADM sottoscrive la Proposta di Riforma del CSR.. Mercoledì 10 Febbraio 2010 09:53.. Facendola diventare il proprio documento programmatico.. Ultimo aggiornamento Mercoledì 10 Febbraio 2010 10:23..

    Original link path: /index.php?option=com_content&view=section&layout=blog&id=9&Itemid=133
    Open archive

  • Title: Rassegna Stampa
    Descriptive info: La nostra organizzazione è sempre più attiva anche nel campo dell'informazione scientifica.. Molto utile e significativa, a questo proposito, l'ormai collaudata collaborazione con Il Sole 24 Ore.. Qui sotto potrai leggere alcuni degli articoli più interessanti pubblicati sul Il Sole 24 Ore - Sanità e non solo.. Il sole 24 ore - Sanità (13 - 19 Novembre 2001).. Il sole 24 ore - Sanità (25 Settembre - 1 Ottobre 2001).. Disabili e invisibili.. Il sole 24 ore - Sanità (13 - 19 Novembre 2001).. Venerdì 19 Febbraio 2010 17:39.. Dal sommario:.. Ausili: industrie al fai da te: inchiesta sulle 1782 aziende del settore (a cura della redazione).. Quando il ministero diventa un handicap (di Alessandro Giustini).. Ma c'è chi conquista performance mondiali: il caso dell'azienda VIMEC.. La riabilitazione in  ...   burocrati: l'urgenza di mettere in ordine una giungla di regole (di Maria Teresa Agati).. OMS: non chiamatelo handicap.. Un nomenclatore nato già morto.. Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Febbraio 2010 17:40.. Disabili e invisibili.. Venerdì 19 Febbraio 2010 14:11.. Esiste una differenza che pesa come un macigno: è la differenza tra chi non vede e chi non è visto.. Chi non vede – non parla, non sente, non cammina - è una PERSONA con disabilità.. Una persona che, pur non parlando, può far parlare di sé gli altri; pur non vedendo può far sì che gli altri si accorgano di lei: dei suoi maggiori particolari bisogni, delle sue spesso maggiori capacità e potenzialità; che pur facendo fatica a muoversi può far muovere il mondo.. Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Febbraio 2010 14:33..

    Original link path: /index.php?option=com_content&view=section&layout=blog&id=10&Itemid=134
    Open archive

  • Title: Contattaci
    Descriptive info: Contattaci.. Per curiosità, informazioni, proposta inviaci una mail.. Indicare il Nome:.. Indirizzo e-mail:.. Oggetto del messaggio:.. Inserire un Messaggio:.. Invia una copia di questa e-mail al tuo indirizzo.. Invia.. Per curiosità, informazioni, proposte inviaci una mail..

    Original link path: /index.php?option=com_contact&view=contact&id=1&Itemid=140
    Open archive

  • Title: Obiettivi generali
    Original link path: /index.php?option=com_content&view=article&id=61:obiettivi-generali&catid=24:prima-pagina&Itemid=135
    (No additional info available in detailed archive for this subpage)

  • Title: Obiettivi e attività
    Original link path: /index.php?option=com_content&view=article&id=62:obiettivi-e-attivita&catid=24:prima-pagina&Itemid=135
    (No additional info available in detailed archive for this subpage)



  •  


    Archived pages: 217