www.archive-org-2013.com » ORG » C » CENTROSTUDIARALDICI

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".

    Archived pages: 17 . Archive date: 2013-07.

  • Title: Centro Studi Araldici
    Descriptive info: .. Entra nel sito del.. Centro Studi Araldici.. Il centro studi araldici è l'istituto accademico per la promozione dell'araldica; tra le sue iniziative: Stemmario Italiano, Araldica On Line, Creare uno stemma, Gazzettino Araldico e il Gran Premio Scudo d'Oro..

    Original link path: /
    Open archive

  • Title: Chi siamo | Centro Studi Araldici
    Descriptive info: Presentazione.. Chi siamo.. Riconoscimenti.. Iniziative.. Stemmario Italiano.. Notiziario Araldico.. Premio Scudo d oro.. Incontri e convegni.. Araldica On Line.. Creare Stemmi.. Gazzettino Araldico.. Collabora con noi.. Sostienici.. Contatti.. Cerca nel sito.. Cerca:.. Siti Collegati.. News e appuntamenti.. 04-07-2013: Cerimoniale del viceregno spagnolo e austriaco 1650-1717.. 03-07-2013: Araldica nel castello di Cassano.. Il Centro Studi Araldici è stato costituito con atto notarile pubblico il 16 settembre 2006 (Rep.. N° 19277/14900) per sviluppare e realizzare il progetto Stemmario Italiano® ideato nel 1999 da Raffaele Coppola e on line dal 2005.. Il Centro Studi Araldici  ...   A tal fine il Centro Studi Araldici opera su quattro livelli:.. riscoprire:.. ricerca storica di materiale, documenti, informazioni e conoscenze araldiche.. preservare:.. raccogliere, ordinare, catalogare e conservare il materiale e le conoscenze araldiche reperite.. divulgare:.. promuovere la conoscenza dell araldica rendendo facilmente e liberamente accessibile al pubblico la maggior quantità possibile di informazioni e materiale araldico elaborato.. diffondere:.. far rivivere nella società contemporanea l uso dell araldica, peculiare forma espressiva della nostra tradizione culturale.. Copyright e Note legali.. Privacy.. Diritti dei terzi.. 2006 - 2013 Centro Studi Araldici.. Tutti i diritti sono riservati..

    Original link path: /chi-siamo/
    Open archive

  • Title: Riconoscimenti | Centro Studi Araldici
    Descriptive info: DICONO DI NOI:.. rivista integrale.. CONSIGLIATO ANCHE DA:.. Premiato da.. Antologia Araldica.. WIKIPEDIA.. l enciclopedia libera.. Canelles.. presentazione della storica e nobile famiglia Canelles.. Araldica Vaticana.. il più ricco portale di araldica religiosa esistente.. Dreosto.. il sito dello storico casato friulano.. Di Popolo.. il sito della famiglia Di Popolo.. D Alena.. il sito della famiglia D Alena.. Genealogie delle Famiglie Nobili del Mediterraneo.. raccolta di genealogie di molte famiglie nobili soprattutto dell Italia meridionale.. L Araldo.. il sito della  ...   curiosando.. il sito di Paola e dei suoi molteplici interessi.. Genealogy Research in Southern Italy.. Portale di ricerche genealogiche.. The Armorial Register International Register of Arms.. Registro araldico internazionale.. Club Annobit Amici dell Annuario della Nobiltà Italiana:.. La piazza virtuale degli amici e dei collaboratori del celebre repertorio nobiliare.. ALCUNI DEI SITI CHE CI SEGNALANO:.. Egregio Directory.. NetSonar: Vota Centro Studi Araldici.. Segnalato da BLOO.. it.. Suinternet.. it Directory.. annunci.. TuTToIlWeb.. Hello Directory.. GRATUITO.. MilleUno.. ABCItaly.. Vota questo sito su..

    Original link path: /riconoscimenti/
    Open archive
  •  

  • Title: Iniziative del Centro Studi Araldici | Centro Studi Araldici
    Descriptive info: Iniziative del Centro Studi Araldici.. Per promuovere la diffusione della cultura araldica il.. ha realizzato e gestisce le seguenti iniziative:.. ®:.. Punto di riferimento dell araldica italiana, Stemmario Italiano® registra gli stemmi ed i blasoni delle famiglie italiane, consentendo la libera consultazione del database storico e la registrazione gratuita degli stemmi di nuova adozione.. : Il quotidiano online gratuito e tempestivo per conoscere tutte le novità e le iniziative inerenti l araldica, la genealogia, gli Ordini Cavallereschi, il diritto nobiliare e le disciplini affini.. : Portale specialistico per l araldica, offre la più vasta directory araldica del web, l unico elenco esistente dei periodici dedicati all araldica in Italia e una delle risorse bibliografiche più ricche e dettagliate disponibili.. : Servizi di ideazione e realizzazione di nuovi stemmi familiari, istituzionali e commerciali, che offre anche assistenza gratuita per la creazione di nuove armi familiari.. AraldicaTV.. : Il canale YouTube interamente dedicato all araldica, con i servizi filmati  ...   un encomio che il Centro Studi Araldici assegna alle risorse internet ed alle pubblicazioni che maggiormente contribuiscono alla promozione dell araldica; dal 2010 una sezione particolare del premio è dedicata alle tesi di laurea.. Rapporto Nazionale sullo Stato dell Araldica.. : Il Rapporto Nazionale sullo Stato dell Araldica cerca di capire attraverso uno studio sistematico quale sia la situazione dell araldica nel nostro paese, fotografandone lo stato di salute.. Il rapporto è reso disponibile mediante una pubblicazione cartacea acquistabile presso il CESA, ma anche attraverso un file PDF scaricabile gratuitamente.. : Il Gazzettino Araldico è la newsletter agile e discreta con cui il Centro Studi Araldici informa gli utenti interessati, circa la sua attività, comunica gli aggiornamenti di Stemmario Italiano, ed offre un sintetico notiziario dedicato all araldica, in cui trovano posto le novità legislative della materia, le novità editoriali, iniziative ed eventi, oltre a presentare offerte per l acquisto di pubblicazioni, prodotti e servizi attinenti alla disciplina..

    Original link path: /iniziative-del-centro-studi-araldici/
    Open archive

  • Title: Gran Premio “Scudo d’oro” | Centro Studi Araldici
    Descriptive info: Gran Premio Scudo d oro.. 2012.. Premio al sito di argomento generale.. ARALDICA CIVICA.. : il sito offre la banca dati più completa oggi disponibile in rete relativamente a quel ramo specifico dell araldica che è l araldica civica, con autentiche rarità, come gli stemmi delle province abrogate, e strumenti di supporto appositamente realizzati, quale il dizionario araldico di Massimo Ghirardi.. La longevità dell iniziativa, unita alla ricchezza e completezza delle informazioni, hanno reso il sito un solido punto di riferimento per quanti cerchino informazioni in materia, permettendo a molti internauti di entrare in contatto con l arte del blasone attraverso la sua espressione oggi più quotidiana: quella pubblica.. Premio al sito familiare.. FAMIGLIA COPPOLA.. : il sito è razionalmente costruito e presta una notevole attenzione agli aspetti araldici relativi al casato.. Una sensibilità che appare evidente dalla presenza di una sezione specificatamente dedicata allo stemma della schiatta, anche se numerose informazioni relative all araldica della prosapia sono distribuite anche nelle altre sezioni ed in particolare in quella che approfondisce la storia del casato; storia in cui le dinamiche del blasone dei Coppola sono abilmente intessute alle vicende familiari, in un connubio di rara efficacia che ben attesta il valore storico-giuridico della disciplina.. Premio librario.. L ARALDICA DEL PENNINO, DELLO SCALPELLO E DEL PENNELLO.. : I quattro volumi curati da Fabrizio Antonielli d Oulx per Vivant ed editi da Roberto Chiaromente Editore, rappresentano il tentativo di censimento -non esaustivo- del vasto patrimonio araldico, di una città come Torino, nelle sue diverse declinazioni; ma non solo.. Le giornate di studio che sono alla base della pubblicazione di questi atti infatti hanno raccolto i contributi di alcuni dei più illustri studiosi contemporanei italiani della materia, realizzando di fatto l occasione per verificare lo stato dell arte nel nostro paese.. La funzione di conservazione storico-documentale, l esercizio di testimonianza anche iconografica della poliedricità della materia, l accostamento di qualificati contributi portatori di sensibilità e tesi differenti in ambito araldico, fanno di questa corposa opera un lavoro scientificamente prezioso, apprezzabile però anche da un punto di vista divulgativo, permettendo un serio e qualificato approccio alla materia.. Fabrizio Antonielli d Oulx nato a Torino nel 1947, imprenditore, impegnato in numerosi ambiti culturali è fra l altro presidente dell associazione Vivant Associazione per la valorizzazione delle tradizioni storico nobiliari- e membro del Consiglio di Presidenza del Collegio Araldico di Roma.. NOTA DI MERITO.. IMAGO UNIVERSITATIS.. : I due voluminosi tomi che compongono l opera edita da Bonomia University Press, diretta da Gian Paolo Brizzi, che ha visto la collaborazione di Andrea Daltri, Silvia Neri, Lorenza Roversi e Pier Paolo Zannoni, non si possono definire divulgativi, ma il loro contributo allo studio ed alla conservazione del patrimonio monumentale araldico italiano non può essere taciuto.. Prezioso, imponente e rigoroso questo censimento araldico dell Archiginnasio di Bologna principale monumento araldico italiano -, connotato anche dal tentativo operato da Silvia Neri di rilanciare il dibattito intorno all attualità del linguaggio araldico.. Premio di laurea.. CARLOTTA MONTI GUARNIERI.. : con la tesi di laurea Il diritto nobiliare: cenni storici, legislazione della penisola italiana e aspetti attuali , l autrice presenta uno studio antologico organico del diritto nobiliare in Italia.. Le dinamiche formative ed evolutive dei ceti nobiliari vengono ben esposte nella prima parte, caratterizzata dal taglio istituzionale e storico, che spazia dal diritto nobiliare a quello cavalleresco.. Nella seconda parte vengono invece esaminate alcune forme che tale diritto ha assunto nelle diverse realtà statuali in cui era divisa la penisola italica e le loro successive evoluzioni.. Più sintetica la parte finale in cui per altro trova maggiore spazio la componente più propriamente araldica, nella quale viene adeguatamente affrontato l aspetto giuridico dell araldica familiare oggi in Italia.. Buona la bibliografia, mentre molto curato è l esame delle origini delle fonti giuridiche, costituzionali, legislative e giurisprudenziali, attraverso numerose note di testo, con particolare riguardo ai mutamenti politico-istituzionali e sociali.. Carlotta Monti Guarnieri: Il diritto nobiliare: cenni storici , legislazione della penisola italiana e aspetti attuali tesi di laurea discussa nell anno accademico 2010-2011 presso l Università degli Studi di Padova Facoltà di Giurisprudenza.. Relatore prof.. Chiara Maria Valsecchi.. Per la valutazione degli elaborati pervenuti è stata istituita un apposita commissioni di autorevoli studiosi della materia, che autonomamente ed indipendentemente l uno dall altro hanno esaminato i lavori.. A comporre tale commissione sono stati il prof.. Luigi Borgia membro dell Académie Internationale d Héraldique, decano degli araldisti italiani e autore di innumerevoli pubblicazioni specialistiche; il prof.. Fernando Crociani Baglioni, membro effettivo del Collegio Araldico di Roma, autore di due saggi e di un cospicuo numero di articoli e contributi di contenuto araldico su alcune delle più autorevole pubblicazioni in materia; il dr Gustavo Mola di Nomaglio membro di numerose istituzioni culturali, fra le quali il Centro Studi Piemontesi ed in ambito araldico, la Società Italiana di Studi Araldici e Vivant, oltre che autorevole e prolifico autore di studi, saggi e contributi di carattere storico ed araldico.. 2011.. FORUM I NOSTRI AVI.. : l accurata selezione dei moderatori, il numero e la preparazione di molti dei frequentatori abituali, la razionale organizzazione delle sezioni, l ormai rilevantissimo numero di argomenti e temi trattati nel corso degli anni, fanno di questo forum curato dall Istituto Araldico Genealogico Italiano, dalla Commissione Internazionale permanente per lo Studio degli Ordini Cavallereschi e da Famiglie Storiche d Italia una risorsa che oggi non ha eguali in Italia per chiunque voglia accostarsi all araldica con l ausilio di una guida competente ed affidabile, ma anche per chiunque voglia approfondire la conoscenza dell arte del blasone o confrontarsi su specifiche problematiche relative a questa materia.. DE FILIPPIS DELFICO.. : il sito costituisce oggi in Italia uno dei migliori esempi di documentazione storico-araldica di un emblema di famiglia.. La storia e l evoluzione dell emblema familiare viene infatti ricostruita attraverso una ricca e rigorosa documentazione fotografica delle fonti  ...   da una ricca e pregevole iconografia.. Le modalità ed i tempi dell unione delle insegne dei casati Serlupi, d Ongran, Crescenzi e Ottoboni sono inoltre viva testimonianza a tutti gli utenti internet, dell attualità di questa secolare disciplina, e costituiscono un valido stimolo alla sua diffusione.. GLI STEMMI DEI VICARI DI CERTALDO.. : Carlo Tibaldeschi con un esposizione esemplare per linearità, semplicità e completezza, guida il lettore alla conoscenza del Palazzo Pretorio di Certaldo, autentico monumento all arte del blasone.. L opera edita da Polistampa e impreziosita dagli autorevoli interventi del prof.. Alessandro Savorelli e del prof.. Luigi Borgia, si caratterizza anche per il ricco apparato iconografico che consente una visita virtuale all edificio e documenta singolarmente i 330 stemmi presenti.. La fatica di Tibaldeschi valorizza l araldica monumentale, oltre che come preziosa fonte primaria per gli studi sulla disciplina, anche e soprattutto come veicolo privilegiato per la promozione della materia presso il più vasto pubblico, che inevitabilmente la incontra nella propria vita quotidiana.. 2008.. CORPO DELLA NOBILTÀ ITALIANA C.. G.. : sebbene da qualche tempo il sito non venga aggiornato ed ulteriormente sviluppato come in precedenza, resta comunque un punto di riferimento di eccezionale valore per la quantità e la qualità delle informazioni e dei documenti proposti, un imprescindibile punto di riferimento per gli studiosi ed una preziosa porta d accesso per chi si accosta per la prima volta alla materia.. Tale circostanza evidenzia ancora di più l assoluto spessore di quanto fatto in passato, e che ci si augura possa proseguire per il futuro, con l esplicito augurio che anche questo encomio possa risultare un utile stimolo per i curatori dell iniziativa.. DE JUDICIBUS-GILIBERTI.. : l iniziativa è caratterizzata da una grafica coerente e piacevole, che permette di accedere all ampia sezione dedicata all araldica presente per ciascuno dei rami in cui risultano articolati i due casati presentati.. Tali sezioni sono poi valorizzate da originali riproduzioni delle insegne familiari e dalla scrupolosa indicazione delle fonti da cui le informazioni sono tratte, fornendo un utile e stimolante esempio a tutti i naviganti ed in particolare a coloro che gestiscono analoghi siti familiari.. 2007.. RACCOLTA CERAMELLI PAPIANI.. : l iniziativa di assoluto valore storico, costituisce un sicuro ed affidabile punto di riferimento per i ricercatori, ma anche per i semplici cultori della materia, offrendo un servizio che sino ad oggi non ha eguali nel panorama italiano ma anche europeo, coniugando la plurisecolare tradizione araldica con le moderne risorse tecnologiche ed informatiche.. BORBONE DELLE DUE SICILIE.. : il sito, ricco di informazioni e documenti, offre una sezione dedicata all insegna del casato, assolutamente originale e dinamica, capace di incuriosire e destare l interesse dei naviganti, favorendo così un primo incontro con la disciplina, anche per i più inesperti.. 2006.. L ARALDICA DI ROCCIOSO.. : Il sito offre in maniera semplice e schematica un esauriente esposizione delle nozioni di base dell araldica nelle sue diverse declinazioni, consentendo anche ai neofiti di accostarsi alla materia.. Il Gran Premio Scudo d oro è un riconoscimento che il Centro Studi Araldici assegna a lavori che in diversi ambiti contribuiscono alla promozione dell araldica.. Nato per valorizzare le risorse internet dedicate all araldica, il premio ha ampliato negli anni il suo ambito di riferimento, articolandosi in due categorie internet (siti dedicati all araldica in generale e siti dedicati a casati specifici con una significativa sezione araldica), un premio letterario e dal 2010 un premio di laurea di 1.. 000,00 euro.. E il Senato Accademico del Centro Studi Araldici a valutare, a suo insindacabile giudizio, a chi attribuire il riconoscimento.. Scopo dell iniziativa è premiare chi con il proprio apporto favorisca la riscoperta della tradizione e della cultura araldica, stimolare chi possa contribuire alla valorizzazione di questa antica disciplina con nuove iniziative editoriali (sul web o a mezzo stampa), incentivare lo studio e la ricerca araldica e fornire uno strumento di orientamento critico fra le molteplici proposte disponibili.. Per i siti internet.. la valutazione mira ad individuare le risorse che maggiormente contribuiscono alla diffusione dell araldica, tenendo conto di quattro criteri gerarchicamente ordinati:.. Contenuti.. Accessibilità.. Grafica.. Tecnologia di supporto.. I siti presi in considerazione sono tutti quelli presenti nella directory.. , cui è possibile aggiungere tutte le risorse eventualmente segnalate via mail all indirizzo.. cancelleria@centrostudiaraldici.. org.. Per le opere cartacee.. , confermando l intento di voler valorizzare le pubblicazioni che maggiormente contribuiscono alla divulgazione della materia, la valutazione tiene conto dei seguenti criteri:.. Organizzazione del materiale.. Costo.. Per questa categoria le opere prese in considerazione sono tutte quelle commercializzate nell anno di riferimento di cui il Centro Studi Araldici venga a conoscenza.. A tal fine è possibile inviare eventuali ulteriori segnalazioni all indirizzo.. Per le tesi di laurea.. , l iniziativa mira ad incentivare la ricerca accademica in ambito araldico, ragione per la quale la valutazione degli elaborati terrà conto in particolare:.. Dell originalità del lavoro.. 2.. Della rilevanza dell apporto fornito dalla tesi allo studio della materia.. Potranno partecipare all iniziativa i laureati che ne facciano richiesta secondo le modalità previste dall apposito.. regolamento.. (scaricabile cliccando sulla parola regolamento , inoltre sino al 30 aorile 2013 resta anche attivo il bando relativo alla.. quarta edizione.. ).. Esclusivamente per quest ultima categoria è previsto anche un premio in denaro, che ogni anno potrà essere offerto da persona o ente che ne patrocini lo svolgimento; inoltre è possibile usufruire della collaborazione con.. www.. tesionline.. per la pubblicazione gratuita del proprio elaborato.. A garanzia del rigore e della neutralità della valutazione degli elaborati, l analisi delle tesi pervenute viene affidata dal Centro Studi Araldici ad una Commissione esterna che varia ad ogni assegnazione e che è composta da alcuni fra i massimi esperti italiani nel campo, i quali svolgono il loro incarico indipendentemente gli uni dagli altri, senza conoscere il nome degli altri componenti della Commissione e senza conoscere i nomi dei candidati al premio..

    Original link path: /gran-premio-scudo-doro/
    Open archive

  • Title: Incontri e convegni | Centro Studi Araldici
    Descriptive info: Per perseguire le proprie finalità di promozione dell araldica il Centro Studi Araldici utilizza prevalentemente il mezzo Internet, in grado di realizzare una diffusione capillare, economica e di facile accesso, ma non si limita solo ad essa.. Il nostro ente cerca di sostenere ogni iniziativa pubblica che possa favorire la diffusione dell araldica, e  ...   come nel caso di:.. Il Ducale, una bandiera storica per l Insubria.. Serata con il Centro Studi Araldici.. Presentazione del Pubblico Registro Araldico del Comune di Mesenzana.. Convegno: Antichi stemmari lombardi Lo Stemmario Carpani.. Il nostro ente si rende disponibile a fornire la consulenza gratuita necessaria all organizzazione di incontri e seminari a contenuto araldico..

    Original link path: /incontri-e-convegni/
    Open archive

  • Title: Gazzettino Araldico | Centro Studi Araldici
    Descriptive info: Periodico semestrale gratuito, viene spedito via mail a tutti coloro che ne fanno richiesta.. Il Gazzettino Araldico è la newsletter agile e discreta con cui il Centro Studi Araldici informa gli utenti interessati, circa la sua attività, comunica gli aggiornamenti di Stemmario Italiano®, ed offre un sintetico notiziario dedicato all araldica, in cui trovano posto le novità legislative della materia, le novità editoriali, iniziative ed eventi, oltre a presentare offerte  ...   ricevere il Gazzettino Araldico basta inviare una e-mail con oggetto.. Richiesta Gazzetino Araldico.. all indirizzo gazzettino@centrostudiaraldici.. Per annullare l iscrizione.. Per non ricevere più il Gazzettino Araldico basta inviare una e-mail con oggetto.. Annulla Richiesta Gazzettino Araldico.. N.. B.. Il Centro Studi Araldici, entro una settimana dal ricevimento, fornisce sempre un riscontro scritto ad ogni comunicazione pervenuta; la mancanza di tale riscontro indica che il Vs messaggio non ci è giunto..

    Original link path: /gazzettino-araldico/
    Open archive

  • Title: Collabora con noi | Centro Studi Araldici
    Descriptive info: Diventa Ricercatore Associato del Centro Studi Araldici.. Se apprezzi le iniziative messe in opera dal Centro Studi Araldici e ne condividi le finalità, collabora con noi.. Tutti possono aiutare il nostro lavoro dedicando un pò del loro tempo.. , anche se non si hanno conoscenze specifiche.. Infatti le aree da sviluppare sono varie e molte non richiedono una preparazione particolare.. Ad esempio si può contribuire alla crescita della directory reperendo nuovi link da inserire o andando a recensire i siti già presenti, ci si può mettere alla ricerca di notizie da pubblicare nell area news, trascrivere nuove blasonature o naturalmente svolgere lavori più tecnici come verificare ed incrociare le fonti, correggere stemmi e blasoni, e molto altro ancora.. Contattaci e cercheremo insieme la soluzione più adatta per ciascuna situazione.. Partecipa al più grande progetto italiano di promozione dell araldica.. , diventa Ricercatore Associato del Centro Studi Araldici.. A tutti coloro che presteranno la loro opera per sviluppare il progetto Stemmario Italiano® il Centro Studi Araldici riconoscerà lo status di Ricercatore Associato.. Un modo per attestare la gratitudine del CESA per il prezioso aiuto ricevuto.. Domande frequenti.. Cosa fa un Ricercatore Associato del Centro Studi Araldici (RAcesa)?.. I Ricercatori Associati del Centro Studi Araldici, a seconda del compito affidato, in accordo con le direttive editoriali, raccolgono informazioni, elaborano dati, cercano nuovi link, selezionano notizie, redigono recensioni, pubblicano studi, digitano testi, correggono bozze, disegnano stemmi, curano le pubbliche relazioni, fanno marketing, verificano le fonti, confrontano i dati, ricercano e consultano documenti.. I RAcesa iniziano a lavorare con il CESA richiedendo di collaborare ad un area che corrisponde ai loro interessi.. In generale, i nuovi RAcesa iniziano con compiti di modesta portata per iniziare a conoscere il CESA e poi ampliano il loro campo d azione.. RAcesa esperti di tecnologia aiutano a sviluppare strumenti editoriali e particolari configurazioni.. RAcesa senior seguono anche nuovi Ricercatori appena arrivati.. Alcuni RAcesa danno il via a nuove iniziative per migliorare la qualità del progetto.. I RAcesa possono collaborare al progetto in molti modi a seconda delle loro capacità o interessi.. Tutto questo fa del CESA un ambiente dinamico ed innovativo in cui  ...   potrà trovare questa esperienza un opportunità feconda e stimolante.. E richiesto un tempo minimo per l attività di Ricercatore Associato del Centro Studi Araldici (RAcesa)?.. Non è richiesto un tempo minimo per l attività di RAcesa.. Sarà apprezzato ogni minuto che dedicherete a migliorare e sviluppare il progetto Stemmario Italiano.. Solo a seguito di un inattività protratta per più di due mesi si potrebbe considerare decaduto l interesse alla collaborazione che determinerebbe il venir meno dello status di RAcesa, ma non prima di un contatto diretto per verificare la reale situazione personale.. Quali sono le aree in cui c è più bisogno?.. Naturalmente variano nel tempo a seguito di numerosi elementi, proprio per questo le richieste che danno una disponibilità ampia, flessibile a collaborare su numerosi fronti, sono le più gradite.. Comunque in questo momento la verifica della corrispondenza tra immagine e blasonatura di quanto pubblicato, la trascrizione delle blasonature, la ricerca e la recensione dei siti internet e la promozione dei nostri siti (con la registrazione in portali e motori di ricerca ad esempio), rappresentano le nostre priorità di intervento.. Che tipo di compenso è previsto per un Ricercatore Associato del Centro Studi Araldici (RAcesa)?.. Il Centro Studi Araldici è un associazione di utilità sociale senza scopo di lucro costituita con atto notarile pubblico, che sancisce con il suo Statuto la natura non commerciale dell Ente.. Privo di attività commerciali che ne sostengono economicamente l impegno esso si sostiene con la liberalità ed il volontariato di quanti ne condividono le finalità.. La caratteristica principale dei RAcesa è che si tratta di ricercatori e collaboratori volontari che altruisticamente donano il loro tempo e le loro conoscenze per favorire la diffusione della tradizione araldica nella società contemporanea.. I RAcesa collaborano per l amore ed il divertimento nel promuovere questa disciplina.. Per questo i RAcesa non ricevono alcun compenso economico.. Il CESA offre ai propri collaboratori volontari l opportunità di vedere riconosciuta pubblicamente la propria passione e il proprio amore per l araldica tributando loro lo status di Ricercatori Associati del Centro Studi Araldici, e riservandogli -dove possibile- agevolazioni o servizi gratuiti o a condizioni di favore..

    Original link path: /collabora-con-noi/
    Open archive

  • Title: Sostienici | Centro Studi Araldici
    Descriptive info: Le iniziative on line promosse dal.. , sono un servizio gratuito privato che.. VIVE SOLO DEL VOSTRO AIUTO.. Crediamo nel recupero dell araldica come nostro patrimonio storico e nella possibilità di far rivivere oggi questa antica forma espressiva; ma sappiamo che ogni giorno e ogni mese, dobbiamo sostenerci, per continuare e mantenere e sviluppare.. questo lavoro molto oneroso e impegnativo.. che richiede una disponibilità quotidiana continuativa ed un costante lavoro di studio e di ricerca.. Tu che hai consultato il nostro stemmario, registrato il tuo blasone, ricevuto il nostro Gazzettino Araldico, seguito le nostre news, partecipato al Gran Premio Scudo d Oro, usato la nostra directory, segnalato il tuo sito, proposto un libro o un periodico, che ti sei avvalso della nostra consulenza.. hai goduto di questi servizi in maniera assolutamente gratuita.. , e sei un testimone diretto del nostro lavoro e del nostro impegno.. Pur essendo orgogliosi dei traguardi raggiunti, vogliamo continuare a crescere e ad offrire un servizio sempre migliore, e per questo, dopo aver dato, ora ti chiediamo un aiuto.. Abbiamo bisogno anche del tuo contributo, anche se modesto; un aiuto che ci permetta di continuare questo nostro impegno, un aiuto che permetta anche ad altri -come a te- di beneficiare di questo nostro lavoro, un aiuto che ci permetta di offrirti sempre nuove risorse e nuovi sviluppi.. ! Contribuisci Adesso !.. Ogni.. 5 euro..  ...   famiglie nobili napoletane, Ammirato Scipione, Forni Editore.. 200,00 €.. Stemmario Bosisio, A cura di Carlo Maspoli e Francesco Palazzi Trivelli, Orsini de Marzo.. 280,00 €.. Blasone Perugino, di Batta Costanzo, Volumnia.. 480,00 €.. Famiglie notabili milanesi, Bagatti-Valsecchi F.. -Calvi F.. -Casati L.. A.. -Muoni D.. , Forni Editore.. 700,00 €.. Stemmi Gentilizi delle più illustri famiglie romane di Giallombardo Laura, De Dominicis Claudio, Arcangeli Giovanna, Istituto Poligrafico dello Stato.. ATTENZIONE.. PER I CONTRIBUTI PIU ELEVATI E PREVISTA LA POSSIBILITA DI RICEVERE GRATUITAMENTE UN SERVIZIO DI IDEAZIONE DI NUOVI STEMMI; si veda l apposita pagina di.. Crearestemmi.. Fai un offerta con carta di credito:.. cliccando sul seguente pulsante:.. Fai un offerta con bonifico bancario.. :.. Da inviare a:.. Banca Popolare di Sondrio.. Conto N° 20910.. ABI 05696 CAB 10800 CIN N.. IBAN IT65 N056 9610 8000 0002 0910 X 18.. Fai un offerta con assegno bancario.. Assegno bancario non trasferibile spedito a:.. Via Monte Cengio, 10.. 21100 Varese (VA).. DESTINA A NOI IL TUO 5 X 1000.. Sul tuo modello UNICO, 730 o CUD, troverai uno spazio destinato al 5 X 1000; nel primo riquadro inserisci il Codice Fiscale del Centro Studi Araldi che è 95059840124, apponi la tua firma e potrai così destinare il 5 X 1000 dell IRPEF che già versi allo Stato, al Centro Studi Araldici; non ti costerà nessun esborso aggiuntivo, ma sosterrai il nostro lavoro..

    Original link path: /sostienici/
    Open archive

  • Title: Contatti | Centro Studi Araldici
    Descriptive info: Ogni messaggio che ci giunge dagli utenti è sempre gradito e tenuto in considerazione, anche quando apparentemente non produce effetti.. Dunque per ogni necessità, chiarimento, suggerimento, segnalazione o commento non esitate a scriverci:.. comunicazioni@centrostudiaraldici..

    Original link path: /contatti/
    Open archive

  • Title: Copyright e Note legali | Centro Studi Araldici
    Descriptive info: ATTENZIONE! I contenuti di questo sito, testi e immagini, sono tutelati dalle norme sul diritto d autore.. E’ vietata ogni forma di riproduzione, anche parziale, senza il consenso scritto del curatore.. L autore mantiene il diritto esclusivo di utilizzazione economica dei testi e delle immagini in ogni forma e modo, originali o derivati..

    Original link path: /copyright-e-note-legali/
    Open archive



  •  


    Archived pages: 17